La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità

Da oggi affronteremo insieme un cammino  che ci porterà ad attraversare l’immensa area normativo-legislativa, sia internazionale che quella nazionale, fino al più basso livello strutturale dell’organizzazione politico-amministrativa del nostro Paese, che orbita attorno alla disabilità.

Con la Legge 3 marzo 2009, n. 18 “Ratifica ed esecuzione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilita’, con Protocollo opzionale, fatta a New York il 13 dicembre 2006 e istituzione dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 61 del 14 marzo 2009, lo Stato Italiano si impegna al rispetto dei diritti delle persone disabili.  Cosa manca e cosa è stato fatto e in quale misura, se è possibile, migliorare l’applicazione della convenzione?

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>